counseling psicologico

Il counseling psicologico è un intervento finalizzato a migliorare il benessere individuale e ad incrementare le abilità e il funzionamento adattivo sia personale che interpersonale. E’ un intervento orientato a fronteggiare o risolvere momenti di difficoltà o di disagio non patologici, mobilitando e potenziando le risorse della persona, ristabilendo un equilibrio e migliorandone la qualità di vita

Si rivolge, quindi, a chi sta affrontando momenti di crisi, problemi, decisioni o cambiamenti di vita importanti nell’ambito personale, familiare, lavorativo o sociale.

La prima fase di consultazione (3/4 colloqui psicologici) sarà volta ad inquadrare ed analizzare la problematica presentata, esplorando i bisogni e le risorse che caratterizzano la persona e individuando il bisogno specifico che sottende al disagio manifestato in quel momento della sua vita.

Sulla base delle indicazioni e degli elementi emersi, alla fase di consultazione può seguire una fase di intervento centrata su uno specifico focus di lavoro, ovvero sul problema psicologico prioritario alla base del disagio manifestato, e volta al raggiungimento di obiettivi definiti, circoscritti e condivisi, in un arco di tempo limitato.

Il lavoro sarà quindi focalizzato sulla definizione e sulla consapevolezza del problema/disagio, sulle risorse che la persona può mettere in campo per affrontarlo e sulle possibili strategie di gestione o risoluzione, concentrandosi soprattutto sull’attualità del momento presente.