Luca Villa

Mediatore familiare

Laureato in Scienze dell’educazione, indirizzo esperti formativi e successivamente ha conseguito la Laurea di Specializzazione in Antropologia Culturale. Ha ottenuto, a seguito di un Master, il diploma di Mediatore Famigliare, e in Criminologia forense.
La sua attività si divide tra esperienze organizzative e culturali legati alla cooperazione in Africa subshariana, l’interesse per le realtà organizzative, e la dimensione della famiglia in Italia e all’estero.
È docente nell’area dello sviluppo manageriale post-.laurea presso il Consorzio Università & Impresa tra i quali un Master universitario di II livello sulle tematiche dell’internazionalizzazione delle figure manageriali.
In qualità di Mediatore Famigliare ha scelto di dedicarsi maggiormente alle problematiche legate alla separazione e all’approfondimento dei percorsi possibili per un supportare le famiglie verso una separazione consapevole, nel rispetto dei diritti dei singoli coniugi e dei figli.
Nel contesto del lavoro di supporto alla famiglia svolge interventi di accompagnamento alla risoluzione di problematiche educative, favorendo i processi anche attraverso interventi nelle scuole dove ha maturato un’esperienza sia per le dinamiche educative sia in pedagogia speciale con alunni disabili. In questo settore si adopera anche in supervisione per equipe educative scolastiche, centri diurni disabili e SFA.
Nel corso della sua esperienza lavorativa è stato relatore di numerosi convegni sulle tematiche della famiglia.
Attualmente si occupa di mediazione familiare nell’ambito delle carceri milanesi dove coordina un progetto volto alla risoluzione dei conflitti e al reinserimento affettivo nel nucleo familiare dei detenuti.