Interventi Psicoeducativi

mar 06, 14 Interventi Psicoeducativi

Questa modalità di intervento si rivolge alle famiglie in cui vi è qualcuno con problemi psicologici o di comportamento (disturbi di personalità e disturbi psicotici) che preoccupano molto gli altri componenti, o per persone che hanno avuto o hanno problemi psicologici o che sanno che i loro familiari sono preoccupati per loro, e sono disposte a impegnarsi per creare un’atmosfera di minor tensione e di maggior aiuto reciproco.

Per “famiglia” si intendono non solo persone unite da un vincolo di parentela ma anche persone che vivono insieme e che siano disposte a considerarsi un gruppo solidale con obiettivi comuni oltre che individuali.

SCOPO DELL’INTERVENTO PSICOEDUCATIVO è il miglioramento della capacità dei componenti della famiglia di comunicare costruttivamente e di risolvere insieme i problemi, e specificatamente:

  • Valutare i punti di forza e i punti deboli del nucleo familiare e definire gli obiettivi di ciascun membro della famiglia nel suo insieme.
  • Fornire informazioni approfondite sul disturbo psichiatrico in questione, sui servizi presenti sul territorio e sul suo trattamento.
  • Insegnare le abilità di comunicazione.
  • Insegnare un metodo strutturato di soluzioni di problemi.
  • Utilizzare strategie specifiche per rispondere a esigenze particolari.
  • Integrare il trattamento psicoeducativo con quello psicoterapeutico e con quello farmacologico.
  • Identificare precocemente i segni di crisi per poterne bloccare tempestivamente lo sviluppo.

 

Il trattamento che proponiamo, quindi, ha lo scopo principale di aiutare tutte le persone coinvolte ad affrontare meglio lo stress della vita di tutti i giorni e riuscire meglio a raggiungere gli obiettivi personali  e della famiglia. Poiché molti problemi psicologici vengono peggiorati dallo stress, imparare metodi efficaci per ridurlo o farvi fronte può servire a evitare le crisi o comunque migliorare l’andamento dei disturbi mentali. Per stress si intende uno stato di disagio, di tensione, di insicurezza psicologica dovuto sia a situazioni difficili che capitano ogni giorno (ad es., litigi continui in famiglia, difficoltà sul lavoro) sia a fatti gravi che sconvolgono la vita (ad es., un lutto per una persona cara, un licenziamento, una bocciatura).

 

Se desideri avere maggiori informazioni o una consulenza da uno dei nostri specialisti puoi contattare il Centro Clinico di Psicologia

simbolo tel    039.9416276 (Segreteria)

simbolo tel   339.3373683  (Dott.ssa Cecilia Ricci Mingani, Referente Gruppo DP&P)

simbolo mail     info@centropsicologiamonza.it